Rete 5.min

 

IL CATALOGO DELLE BIBLIOTECHE DELLA RETE BIBLIOAPE

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 5 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 5. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina

Puoi anche consultare le Ultime Novità della rete BiblioApe


Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Spagna
× Paese ita
Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Registrazioni non musicali
× Soggetto Bambini immigrati clandestini - Italia - Memorie
Mostra parametri
Paolo Briguglia legge Nel mare ci sono i coccodrilli
0 0 0
Disco (CD)

Geda, Fabio

Paolo Briguglia legge Nel mare ci sono i coccodrilli / [di Fabio Geda]

Versione integrale

Roma : Emons, 2015

Audiolibri gold

Abstract: Nava, a sud di Kabul. Gli uomini di un ricco mercante bussano alla porta: dei banditi hanno rubato un camion e ucciso l'autista e ora, come risarcimento, pretendono il figlio Enaiatollah. Per salvare il figlio, la madre compie la più dolorosa delle scelte: lo porta in Pakistan e lo abbandona. Qui ha inizio l'incredibile viaggio di Enaiatollah che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia.

Paolo Briguglia legge Nel mare ci sono i coccodrilli
0 0 0
Disco (CD)

Geda, Fabio

Paolo Briguglia legge Nel mare ci sono i coccodrilli : [storia vera di Enaiatollah Akbari] / [Fabio Geda]

Versione integrale

Roma : Emons, 2010

Audiolibri

Abstract: Nava, a sud di Kabul. Gli uomini di un ricco mercante bussano alla porta: un gruppo di banditi ha rubato un camion e ucciso il guidatore e ora, come risarcimento per la merce perduta, pretendono il figlio Enaiatollah. Per salvare il ragazzino di nove anni, la madre compie la più dolorosa delle scelte: lo porta in Pakistan e lì lo abbandona. Qui ha inizio l'incredibile viaggio di Enaiatollah che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Oggi Enaiatollah vive con una famiglia affidataria, lavora come mediatore e studia a Torino, la città dove ha conosciuto Fabio Geda con il quale ha ricostruito la storia della sua incredibile vicenda