Rete 1.min

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 1 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 1. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina.

 

Mostra parametri
Annientare
0 0 0
Libri Moderni

Houellebecq, Michel

Annientare / Michel Houellebecq ; traduzione di Milena Zemira Ciccimarra

Milano : La nave di Teseo, 2022

Oceani ; 145

Abstract: Bruno Juge è un politico di lungo corso, ministro dell'Economia e uno degli uomini più potenti della scena politica francese che si avvia alle prossime elezioni presidenziali. Ma è anche un uomo solo. Sua moglie lo ha tradito ed esposto a uno scandalo pubblico. Paul Raison è uno dei più stretti consiglieri di Bruno, solo come lui, separato in casa nell'indifferenza della moglie Prudence, fervente ecologista e vegana. Quando un attacco informatico diffonde in rete una serie di violenti video che colpiscono il governo e la stessa persona di Bruno Juge, Paul viene chiamato a collaborare alle indagini della Direzione generale per la sicurezza interna, che suo padre aveva diretto. Mentre difende il paese da pericolosi terroristi digitali, Paul deve affrontare anche i nodi irrisolti della sua famiglia: la fragilità dell'anziano padre, che è disposto a proteggere fino in fondo, il rapporto intenso con la sorella Cécile, contraria a ogni forma di edonismo, la distanza dal fratello minore Aurélien, un artistoide un po' spiantato. In questa ricerca, a sorpresa, ritrova in Prudence, oltre l'apparente freddezza e distanza, un mondo segreto che ha resistito a tutto. Michel Houellebecq torna a raccontare il nostro tempo con un romanzo impetuoso e fluviale, ancorandoci alla storia di un uomo, Paul Raison, che, di fronte a una minaccia più grande di lui, tenta di ricomporre i pezzi disallineati della propria vita, e si trova a guardare a Prudence, un amore perduto eppure in qualche modo presente, come all'unica isola protetta di una civiltà in pericolo. Dando vita a una storia d'amore fra le più belle e tormentate della sua letteratura.

Il primo caffè della giornata
0 0 0
Libri Moderni

Kawaguchi, Toshikazu

Il primo caffè della giornata / Toshikazu Kawaguchi ; traduzione di Claudia Marseguerra

Milano : Garzanti, 2022

Narratori moderni

Abstract: Scegli la tua sedia preferita. Ordina un caffè caldo. Qualcosa di straordinario sta per cominciare. « Quando si leggono i romanzi di Kawaguchi tutto scorre stravagante e rassicurante, come se, finché si è lì, non potesse succedere nulla di male. » – Alessandra Cipelli, Donna Moderna « Basta una tazzina per fare pace con il passato, imparando ad accettare anche il futuro. » – Laura Imai Messina, Tuttolibri - La Stampa « Una lezione perfetta per tempi incerti, una filosofia delle piccole cose per i cassetti dell’anima. » – Lara Crinò, la Repubblica « I libri di Kawaguchi sono un canto alla vita nuova che si intravede all’orizzonte, alla primavera dopo un inverno difficile. » – Annachiara Sacchi, La Lettura - Corriere della Sera Nel cuore del Giappone esiste un luogo che ha dello straordinario. È una piccola caffetteria che serve un caffè dal profumo intenso e avvolgente, capace di evocare emozioni andate. Di far rivivere un momento del passato in cui non si è riusciti a dar voce alle emozioni più profonde e sentite o si è arrivati a un passo dal deludere le persone più importanti. Per vivere questa esperienza unica, basta seguire poche e semplici regole: accomodarsi al tavolino che si preferisce e gustare il caffè con calma, un sorso dopo l'altro. L'importante è fare attenzione che non si raffreddi. Per nessuna ragione. Gira voce che cose inimmaginabili accadano a chi lascia anche una sola goccia, gelata, nella tazza. Non è un caso che entrare in questa caffetteria non sia per tutti. Solo chi ha coraggio e sente il bisogno di mettersi in gioco, può farsi avanti e rischiare. Proprio come Yayoi, che, privata dell'affetto dei genitori quando era ancora molto piccola, non sa bene come accogliere e accudire una nuova vita. O Hayashide, la cui carriera sfavillante, costellata di successi, non gli ha dato modo di accorgersi della felicità che ha sempre avuto a portata di mano. O ancora Reiko, che non ha mai saputo chiedere scusa all'amata sorella e ora si sente schiacciata dal senso di colpa, bloccata in un eterno presente dove ogni giorno è identico al successivo. E Reiji, per cui una frase semplice come “ti amo” rappresenta ancora un ostacolo invalicabile. Ciascuno vorrebbe poter cambiare quello che è stato. Riavvolgere il nastro e ricominciare da capo. Ma cancellare il passato non è la scelta migliore. Al contrario, ciò che conta è imparare dai propri errori per guardare al futuro con ottimismo, senza pensare alle occasioni mancate. Perché ci saranno sempre nuove possibilità di inseguire la vita che si desidera.

Tasso e Puzzola
0 0 0
Libri Moderni

Timberlake, Amy

Tasso e Puzzola / Amy Timberlake ; con le illustrazioni di Jon Klassen ; traduzione di Sara Ragusa

Milano : HarperCollins, 2021

Abstract: Cosa faresti se qualcuno suonasse alla porta presentandosi come il tuo inaspettato nuovo coinquilino? E se quel qualcuno fosse... una puzzola?! Un po' Wallace e Gromit, un po' Winnie The Pooh, il primo episodio di una trilogia da leggere e rileggere ad alta voce! Nessuno vuole in casa delle puzzole. Non sono certo le benvenute se suonano alla porta! Un giorno Tasso si ritrova all'ingresso una Puzzola sorridente che dice di essere il suo nuovo coinquilino. Com'è possibile che Tasso non ne sappia niente? L'esplosiva Puzzola si fa largo in casa, prende il suo spazio e ben presto sconvolge le abitudini di Tasso, che farà di tutto per liberarsene, ma non sa che in realtà questo è l'inizio di una strampalata, improbabile e bellissima amicizia! Età di lettura: da 5 anni.

Lello il bullo
0 0 0
Libri Moderni

Varriale, Pina

Lello il bullo / Pina Varriale ; illustrazioni di Nedda Castronai

Ed. ad alta leggibilità

Milano : Mondadori, 2021

C'è un lupo nel tablet
0 0 0
Libri Moderni

Dubini, Miriam

C'è un lupo nel tablet / Miriam Dubini ; illustrazioni di Fabio Santomauro

Ed. ad alta leggibilità

Milano : Mondadori, 2021

Cavalieri di fiori
0 0 0
Libri Moderni

Rocchi, Livia - Macellari, Elisa

Cavalieri di fiori / Livia Rocchi, Elisa Macellari

[Monselice] : Camelozampa, 2021

Abstract: Alberi e piante sono sulla terra da prima dell'umanità. Sono custodi del nostro respiro, fonte di nutrimento, riparo e cura, sostegno economico, fucina di scoperte, speranza per il futuro. Storia, leggende e scienza esplorando i legami tra la cavalleria, in epoche e luoghi diversi, e le piante. Età di lettura: da 6 anni.

La mia prima estate sulla Sierra
0 0 0
Libri Moderni

Muir, John

La mia prima estate sulla Sierra / John Muir ; traduzione di Paola Mazzarelli ; con illustrazioni di Roberto Abbiati

Rovereto : Keller, 2021

Abstract: L'estate di cui si parla in questo libro è l'estate del 1869. John Muir ha trentun anni. Scozzese di origine, immigrato in America undicenne, eclettico e geniale, ha già fatto di tutto, perfino l'inventore. Ma da quando un incidente in fabbrica lo ha temporaneamente accecato, sa con certezza che cosa vuole fare per il resto dei suoi giorni: il vagabondo. Tramp, parola cara alla tradizione americana, evoca grandi spazi e uomini che li percorrono a piedi: una tradizione, letteraria e non, che dai primi pionieri arriva fino ai poeti beat del Novecento. «La mia prima estate sulla Sierra» è un diario di viaggio: pubblicato più di quarant'anni dopo la stesura, ma poco rimaneggiato, conserva la freschezza degli appunti buttati giù di sera in sera accanto al fuoco del campo. Il mondo che si spalanca davanti agli occhi di Muir non è nuovo solo per lui. I bianchi hanno scoperto la valle di Yosemite di recente... Muir non è un turista; guarda con gli occhi pieni di meraviglia di un naturalista dell'Ottocento... dettagli minuti e grandi panorami, forme e colori: un'urgenza di dire che echeggia lo stupore dell'uomo di fronte alla creazione.

La nuova amica
0 0 0
Libri Moderni

Zolotow, Charlotte

La nuova amica / Charlotte Zolotow ; illustrazioni di Benjamin Chaud

San Dorligo della Valle : Emme, 2021

Abstract: Un libro illustrato per bambini dai 4 anni. Una storia poetica e delicata sull'amicizia che affronta il tema dei cambiamenti, e del coraggio e della forza che servono per affrontarli. Una storia dedicata a tutti i bambini che, scoprendo il mondo e gli altri, si ritrovano ad affrontare la fine di un'amicizia. Un classico della letteratura per l'infanzia che parla di crescita, relazioni, scoperte. Avevo un'amica, una cara amica dai lunghi capelli castani... Età di lettura: da 4 anni.

Tariq
0 0 0
Libri Moderni

Keller, Alice <1988- >

Tariq / Alice Keller

[Monselice] : Camelozampa, 2021

Le spore ; 8

Abstract: Tariq vive nei palazzoni, dove non arrivano l'acqua e la luce. Tariq va male a scuola, ormai è stato etichettato: è l'elemento di disturbo, quello per cui non c'è speranza. Anche Jasmine vive nei palazzoni, ma lei è diversa da tutte le altre: Jasmine studia, ci crede, sotto il velo c'è un cervello brillante, nel suo sguardo la pazienza e la determinazione. Le possibilità non sono le stesse per tutti, ma la vita a volte sorprende con scarti improvvisi, e anche nel più duro dei contesti la bellezza sa come farsi trovare. Un romanzo intenso e struggente, due ragazzi ai margini affamati di speranza e di futuro. Età di lettura: da 12 anni.

Harold al Polo Nord
0 0 0
Libri Moderni

Johnson, Crockett

Harold al Polo Nord / Crockett Johnson ; traduzione di Sara Saorin

[Monselice] : Camelozampa, 2021

Abstract: Harold ha bisogno di un albero di Natale... e Babbo Natale ha bisogno dell'aiuto di Harold! Solo grazie alla sua matita viola le renne e la slitta carica di giocattoli arriveranno al momento giusto per salvare il Natale! Una nuova deliziosa avventura di Harold, colma di spirito natalizio. Età di lettura: da 4 anni.

Addio Biancaneve
0 0 0
Libri Moderni

Alemagna, Beatrice

Addio Biancaneve / Beatrice Alemagna

Milano : Topipittori, 2021

Abstract: Il testo originale di Biancaneve, dei fratelli Grimm, fu pubblicato per la prima volta in Germania, nel 1812. In quella versione, non c'è traccia di nani dall'aspetto buffo o innamorati, non ci sono baci principeschi e non c'è un lieto fine, ma la morte violenta e spietata inflitta da Biancaneve alla regina, bruciata viva davanti agli invitati al matrimonio. Beatrice Alemagna parte da questa riflessione per chiedersi quale sia la verità del racconto e dove si trovi il 'bene' nell'idea originale dei Grimm. Si risponde ribaltando il punto di vista di questa fiaba ultra nota: la voce che racconta, qui, è quella della perfida e terribile regina, accolta dall'autrice per avvicinare il Male e tentare di comprenderne la logica perversa e farne, in qualche modo, esperienza. Addio, Biancaneve ci ricorda, ancora una volta, l'importanza di leggere le fiabe ai bambini, in tutta la loro spietata verità. Età di lettura: da 4 anni.

I confini del cielo
0 0 0
Libri Moderni

Whitaker, Chris

I confini del cielo / Chris Whitaker ; traduzione di Gianni Pannofino

Torino : Einaudi, 2021

Einaudi. Stile libero big

Abstract: Un grande romanzo americano epico come un classico. Dopo trent'anni, Vincent sta per tornare a casa. Per molti ha scontato la sua pena ma non la sua colpa. Tra vecchi affetti e odi mai sopiti, il suo arrivo in città sconvolgerà per sempre i destini di Cape Haven. Duchess Radley ha tredici anni e si è autoproclamata «fuorilegge», convinta che le regole valgano solo per gli altri. È lei a proteggere il fratellino e a occuparsi di Star, sua madre. L'unico sostegno arriva da Walk, lo sceriffo, un uomo dallo sguardo perennemente rivolto al passato che non ha mai lasciato Cape Haven. Walk è vicino a Star e alla sua famiglia perché trent'anni prima una tragedia li ha segnati in modo indelebile. Ma adesso che Vincent, responsabile di quei fatti, è stato rilasciato, bisognerà fare i conti con il prezzo del suo ritorno.

Invisibile meraviglia
0 0 0
Libri Moderni

Tamaro, Susanna

Invisibile meraviglia : piccole lezioni sulla natura / Susanna Tamaro

Milano : Solferino, 2021

Narratori

Abstract: Seguire i voli delle rondini o le fioriture delle veroniche. Scoprire che il rospo si «innamora» per primo e che il picchio sa vedere nel futuro. Ricordare che della pervinca scriveva Giovanni Pascoli, dell'usignolo John Keats, e dell'upupa il poeta persiano Farid ad-din Attar. Per spalancare il panorama di meraviglie che l'universo naturale contiene non occorrono grandi spedizioni, possono bastare un parco cittadino, un balcone, persino una fessura nel pavimento di casa. Tenendo gli occhi e la mente bene aperti impareremo a decifrare le voci delle rondini e le abitudini dei merli, ad amare alcuni insetti e a combatterne altri, a seguire il ritmo con cui di stagione in stagione si vestono e si svestono gli alberi, dal flessuoso salice al burbero castagno. «Da quando ho memoria di me, le scienze naturali sono sempre state la mia unica vera passione» ricorda Susanna Tamaro. Una passione mai sopita e che in un tempo di lutti e difficoltà come l'attuale si impone come una necessità, quella di tornare a meravigliarsi, a provare gratitudine per la ricchezza e lo splendore dell'esistente. Il suo «taccuino di appunti» prende vita lungo i mesi grazie a un'osservazione quotidiana colta e intima, che si incanta per il volo delle coccinelle e dialoga con i grandi autori del passato, da Plinio il Vecchio a Charles Darwin. Ritroviamo così una dimensione domestica e sorprendente della natura che appartiene a tutti noi e che abbiamo il diritto di conoscere di più e meglio: perché la conoscenza è la prima e più necessaria forma dell'amore.

Un po' più in là
0 0 0
Libri Moderni

Irace, Pina - Ruffato, Veronica

Un po' più in là / Pina Irace e Veronica Ruffato

Reggio Emilia : Zoolibri, 2021

Abstract: C’è un gigante nella foresta di un certo paese, un gigante che non ha più voglia di starsene da solo nel bosco, allora che si fa? Si trasloca un po’ più in là! Peccato che sembri proprio che non ci sia spazio per lui in città, tutti lo mandano “un po’ più in là” perché il gigante è davvero troppo ingombrante. Riuscirà il gigante a trovare uno spazio per sé? Qualcuno avrà voglia di spostarsi un po’ più in là? Pina Irace, con la sua scrittura teatrale, riesce a trasmettere con semplicità un tema grande come l’inclusione e Veronica Ruffato conferma il suo talento ritrovando nelle pieghe della storia mondi magici e realissimi.

La biblioteca dei sussurri
0 0 0
Libri Moderni

Icardi, Desy

La biblioteca dei sussurri / Desy Icardi

Roma : Fazi, 2021

Le strade ; 493

Abstract: Torino, anni Settanta. Dora vive in una casa sul fiume insieme alla sua numerosa famiglia, chiassosa e stravagante. Le giornate trascorrono secondo regole bizzarre finché un giorno questo strano equilibrio viene incrinato dal lutto. La casa di colpo si fa triste e silenziosa, ma, altrettanto improvvisamente, Dora inizia a sentire rumori sinistri. Per sfuggire a questa atmosfera opprimente, la bambina trova rifugio in un luogo dove il silenzio regna sovrano ma la quiete non è espressione di malinconia bensì di rispetto e raccoglimento: la biblioteca. Qui Dora farà la conoscenza del lettore centenario, l'avvocato Ferro, che ha dedicato l'intera esistenza ai libri e che decide di prendere la ragazzina sotto la sua ala per educarla al piacere della lettura. Ma crescere non è facile e la vita di Dora prenderà pieghe inaspettate tra smarrimento e segreti che riaffiorano dal passato mentre la sua famiglia si divide inevitabilmente e la casa sul fiume diventa solo un ricordo. Un romanzo di formazione in cui l'amore per i libri aiuterà la protagonista a trovare il suo posto nel mondo. Una caccia al tesoro letteraria sulle tracce dei ricordi dell'infanzia.

Quanta neve, Gabì!
0 0 0
Libri Moderni

Bravi, Soledad

Quanta neve, Gabì! / Soledad Bravi ; traduzione di Maria Bastanzetti

Milano : Babalibri, 2021

Superbaba

Abstract: Sono arrivate le vacanze invernali! Gabì parte per la montagna con la mamma e i cugini, Ferdinand e Camille. Spera di rientrare dalla settimana bianca con la seconda stella della scuola di sci appuntata sulla giacca a vento. In vetta l'aspettano spericolate corse in slittino, spassose battaglie di palle di neve, pranzi in rifugio e, soprattutto, le lezioni di sci con Thomas, un maestro troppo simpatico e dall'accento un po' strano. Saranno giornate entusiasmanti e movimentate, ricche come sempre di giochi e risate per la vivace Gabì. Età di lettura: da 7 anni.

I margini e il dettato
0 0 0
Libri Moderni

Ferrante, Elena

I margini e il dettato / Elena Ferrante

Roma : Edizioni e/o, 2021

Assolo

Abstract: Questo libro accoglie quattro testi inediti di Elena Ferrante sulla altrui e sulla propria "avventura dello scrivere": tre lezioni magistrali destinate alla cittadinanza di Bologna (in occasione delle Umberto Eco Lectures) e un saggio composto per la chiusura del convegno degli italianisti su Dante e altri classici. Da queste sedi alte della cultura, la scrittrice ci chiama a raccolta contro "la lingua cattiva", storicamente estranea alle verità delle donne, e propone una fusione corale dei talenti femminili. "Non un rigo va perso nel vento".

Babbo Natale e l'inaspettata Neve
0 0 0
Libri Moderni

D'Ignazio, Michele

Babbo Natale e l'inaspettata Neve / Michele D'Ignazio ; illustrazioni di Sergio Olivotti

Milano : Rizzoli, 2021

Abstract: Babbo Natale ha messo su famiglia. Vivere con Bice e la piccola Neve è meraviglioso, ma anche strano, per lui che è rimasto a lungo da solo e che i bambini di solito li conosce solo per lettera. Come legare con Neve? Far ballare i calzini spaiati nella lavatrice o volare tra le stelle a bordo della slitta potrebbe essere un buon inizio, ma non basta: per diventare un vero papà, Babbo Natale dovrà ricordare qual è il dono più importante di tutti. Dopo Il secondo lavoro di Babbo Natale e Babbo Natale fa gli straordinari, l'avventura continua. Età di lettura: da 7 anni.

Lincoln highway
0 0 0
Libri Moderni

Towles, Amor

Lincoln highway / Amor Towles ; traduzione dall'inglese di Alessandra Maestrini

Vicenza : N. Pozza, 2021

Bloom ; 214

Abstract: In un giorno di giugno del 1954, Emmett Watson torna a casa. Il direttore della prigione, un uomo dalle buone intenzioni, con una fotografia di Franklin Delano Roosevelt appesa dietro la scrivania, lo ha accompagnato in macchina. Un viaggio di tre ore, dal Kansas al Nebraska, da Salina a Morgen. Dopo più di un anno trascorso a scontare una pena che pesa soprattutto sul suo cuore, Emmett non vede l'ora di impacchettare le sue cose e quelle di Billy, il fratello di otto anni, e filarsela in Texas con la Studebaker azzurra del '48 che lo aspetta nel fienile. Sua madre è andata via da un pezzo, suo padre è morto, e quel che resta della fattoria, con i suoi infissi storti, i campi abbandonati, il tetto imbarcato, è ormai una faccenda degli strozzini della banca. Per rifarsi una vita non resta che il Texas, dove costruiscono e ristrutturano case a piú non posso. Il problema, però, è che Billy ha appreso come andare alla ventura dalla sua bibbia personale, Il compendio degli eroi, degli avventurieri e degli altri intrepidi viaggiatori del professor Abacus Abernathe, e ha perciò concepito tutt'altra meta: prendere la Lincoln Highway, la prima strada a percorrere l'America da una parte all'altra, e procedere in direzione di San Francisco, per arrivare giusto il quattro di luglio, il giorno di un grande spettacolo di fuochi d'artificio in cui è misteriosamente certo di incontrare sua madre. Il problema è anche che il direttore della prigione non ha trasportato soltanto Emmett da Salina a Morgen. Nascosti nel bagagliaio dell'auto, come abili contorsionisti, altri due ragazzi ospiti del carcere minorile di Salina sono giunti a Morgen: Duchessa, che ha appreso tutto dalla strada e dal «capriccioso dito del fato», e Woolly, che ha sempre bisogno di qualcosa per tenere a bada il mondo. E la loro intenzione è salire a bordo della Studebaker azzurra di Emmett e prendere la direzione opposta, verso New York, dove andare alla ricerca di ben centocinquantamila dollari. Nel giugno del 1954, Emmett, Billy, Duchessa e Woolly, animati dalla «feroce necessità» della gioventù, vanno così all'assalto dei «fuochi cupi del tramonto» e del «cielo eterno e insensibile» del paesaggio americano, come recitano i magnifici versi di Willa Cather posti in esergo a questo libro, salutato, al suo apparire negli Stati Uniti, come una ulteriore versione del grande romanzo americano e dei suoi eterni temi: il viaggio e l'avventura, la colpa e la redenzione, il riscatto e la speranza.

La casa senza ricordi
0 0 0
Libri Moderni

Carrisi, Donato

La casa senza ricordi : romanzo / di Donato Carrisi

Milano : Longanesi, 2021

La gaja scienza ; 1413

Abstract: Un bambino senza memoria viene ritrovato in un bosco della Valle dell'Inferno, quando tutti ormai avevano perso le speranze. Nico ha dodici anni e sembra stare bene: qualcuno l'ha nutrito, l'ha vestito, si è preso cura di lui. Ma è impossibile capire chi sia stato, perché Nico non parla. La sua coscienza è una casa buia e in apparenza inviolabile. L'unico in grado di risvegliarlo è l'addormentatore di bambini. Pietro Gerber, il miglior ipnotista di Firenze, viene chiamato a esplorare la mente di Nico, per scoprire quale sia la sua storia. E per quanto sembri impossibile, Gerber ce la fa. Riesce a individuare un innesco - un gesto, una combinazione di parole - che fa scattare qualcosa dentro Nico. Ma quando la voce del bambino inizia a raccontare una storia, Pietro Gerber comprende di aver spalancato le porte di una stanza dimenticata. L'ipnotista capisce di non aver molto tempo per salvare Nico, e presto si trova intrappolato in una selva di illusioni e inganni. Perché la voce sotto ipnosi è quella del bambino. Ma la storia che racconta non appartiene a lui.