Consumo, dunque sono
0 0 0
Libri Moderni

Bauman, Zygmunt

Consumo, dunque sono

Abstract: C'era una volta - nella fase solida della modernità - la "società dei produttori", epoca di masse, regole vincolanti e poteri politici forti. I valori che la governavano erano sicurezza, stabilità, durata nel tempo. Quel mondo si è sfaldato e oggi viviamo nella "società dei consumatori", il cui valore supremo è il diritto-obbligo alla "ricerca della felicità", una felicità istantanea e perpetua che non deriva tanto dalla soddisfazione dei desideri quanto dalla loro quantità e intensità. Eppure, dice Bauman, rispetto ai nostri antenati noi non siamo più felici: più alienati semmai, isolati, spesso vessati, prosciugati da vite frenetiche e vuote, costretti a prendere parte a una competizione grottesca per la visibilità e lo status, in una società che vive per il consumo e trasforma tutto in mercé. Ma proprio tutto, anche i consumatori. Ciononostante stiamo al gioco e non ci ribelliamo, né sentiamo alcun impulso a farlo.EDITORIALErray


Titolo e contributi: Consumo, dunque sono / Zygmunt Bauman ; traduzione di Marco Cupellaro

Pubblicazione: Roma [etc.! : GLF editori Laterza, 2008

Descrizione fisica: 198 p. ; 21 cm.

Serie: I Robinson. Letture

ISBN: 9788842084440

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 339.4 FATTORI INFLUENZANTI IL PRODOTTO, LA RICCHEZZA, IL REDDITO NAZIONALE

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cittadella 339.4 BAU CIT0-43386 Su scaffale Prestabile
S. Giorgio Pertiche 339.4-BAU SGP0-7937 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.