Identità e violenza
0 0 0
Libri Moderni

Sen, Amartya

Identità e violenza

Abstract: "Il mio primo contatto con l'omicidio avvenne all'età di undici anni. Era il 1944, nel corso degli scontri tra induisti e musulmani che hanno preceduto l'indipendenza indiana. Kader Mia era un musulmano, e per gli spietati criminali indù che lo avevano aggredito quella era l'unica identità importante. La violenza settaria oggi non è meno rozza. È una grossolana brutalità che poggia su una grande confusione concettuale riguardo alle identità degli individui, capace di trasformare esseri umani multidimensionali in creature a un'unica dimensione."EDITORIALErray


Titolo e contributi: Identità e violenza / Amartya Sen ; traduzione di Fabio Galimberti

Pubblicazione: Roma ; Bari : Laterza, 2006

Descrizione fisica: XVIII, 221 p. ; 21 cm.

Serie: I Robinson. Letture

ISBN: 88-420-8052-7

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Trad. di: Identity and violence. The illusion of destiny
  • importato da /opt/bmw2/home/galliera/import/galliera.txt recno 16517

Nomi:

Soggetti:

Classi: 303.6 CONFLITTO E RISOLUZIONE DEL CONFLITTO (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Galliera Veneta 303.6 SEN GLV0-23834 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.