Metodo fenomenologico statico e genetico
0 0 0
Libri Moderni

Husserl, Edmund

Metodo fenomenologico statico e genetico

Abstract: Intorno agli anni Venti Husserl compie il passaggio dal metodo fenomenologico statico (che consiste nell'analisi dei dati di coscienza puri) a quello genetico, caratterizzato dall'analisi del ruolo del tempo nell'intuizione e nella conoscenza. Questo manoscritto del 1921 serve a colmare il divario tra l'Husserl delle "Idee", che la critica recente considera il più interessante, e quello della "Crisi delle scienze europee", che negli anni Sessanta veniva letto come la risposta a "Essere e tempo" di Heidegger. Dimostrando la sostanziale continuità del pensiero del filosofo di Friburgo, il volume coniuga i temi della teoria della conoscenza con quelli dell'alterità e dell'intersoggettività che preludono al concetto di mondo della vita.


Titolo e contributi: Metodo fenomenologico statico e genetico / Edmund Husserl ; a cura di Mario Vergani ; prefazione di Carlo Sini

Pubblicazione: Milano : Il saggiatore, 2003

Descrizione fisica: 109 p. ; 22 cm

ISBN: 88-428-0895-4

EAN: 9788842808954

Data:2003

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: La cultura

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 142.7 FENOMENOLOGIA

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2003
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Piombino Dese Sala Ricerche 142.7 HUS PIO0-21793 Su scaffale Prestabile
Loreggia Bibl. Centrale 142 HUS LOR0-17655 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.