Cadrò, sognando di volare
0 0 0
Libri Moderni

Genovesi, Fabio

Cadrò, sognando di volare

Abstract: "Hai presente quando la radio passa la canzone che ascoltavi sempre alle superiori, e ti immaginavi nel futuro, libero e felice di fare quel che volevi... be', se a sentirla il cuore ti si stringe e alla fine devi cambiare stazione, vuol dire che in quel futuro qualcosa non è andato come sognavi". Così è per Fabio, che ha ventiquattro anni e studia giurisprudenza. La materia non lo entusiasma per niente, ma una serie di circostanze lo ha condotto lì, e lui non ha avuto la forza di opporsi. Perciò procede stancamente, fin quando - siamo nel 1998 - per evitare il servizio militare obbligatorio viene spedito in un ospizio per preti in cima ai monti. Qua il direttore è un ex missionario ottantenne ruvido e lunatico, che non esce dalla sua stanza perché non gli interessa più nulla, e tratta male tutti tranne Gina, una ragazza che si crede una gallina. Diversi come sono, qualcosa in comune Fabio e don Basagni ce l'hanno: la passione per il ciclismo. Così iniziano a guardare insieme il Giro d'Italia, e trovano in Marco Pantani l'incarnazione di un sogno. Un uomo coraggioso, tormentato e solo, che si confronta con campioni colossali che hanno il loro punto di forza nella prudenza e nel controllo della corsa. Pantani invece non fa tanti calcoli, lui dà retta all'istinto e compie sforzi immani che gli permettono di spostare il confine, "il terribile confine tra il possibile e l'impossibile, tra quel che vorremmo fare e quel che si può". Grazie a questa meravigliosa follia, Fabio e don Basagni troveranno in sé un'audacia sepolta, e metteranno in discussione l'esistenza solida e affidabile che ormai erano abituati a sopportare. Fabio Genovesi ci racconta cosa vuol dire credere in qualcosa. Qualsiasi cosa. Che sia però magica, e ci accenda, spingendoci avanti o da qualsiasi parte, senza progetti o direzioni già tracciate. Si rischia di cadere, sì, ma quando alla radio passeranno la canzone della nostra adolescenza allora, cantandola a squarciagola coi finestrini abbassati, di sicuro voleremo.


Titolo e contributi: Cadrò, sognando di volare : romanzo / Fabio Genovesi

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2020

Descrizione fisica: 298 p. ; 23 cm

Serie: Scrittori italiani e stranieri

EAN: 9788804721963

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000-

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 21 copie, di cui 18 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Noventa Padovana NR 853.9 GEN NOV-23808 In prestito
Casale di Scodosia G 853.92 GEN CSC-14962 In prestito 24/08/2020
Montagnana G 853.92 GEN MTN-25354 Su scaffale Prestabile
Este G 853.92 GEN EST-60462 In prestito 01/09/2020
Ponte San Nicolò G 853.92 GEN PSN-40791 In prestito 15/07/2020
Montegrotto Terme G 853.92 GEN MGT-37324 In prestito 03/07/2020
Due Carrare G 853.92 GEN DCR-27925 In prestito
Teolo G 853.92 GEN TEO-19225 In prestito
Rubano G 853.92 GEN CAD RUB-47253 Su scaffale Prestabile
Selvazzano Dentro G 853.92 GEN SEL-32441 In prestito 18/07/2020
Monselice G 853.92 GEN N MON-42026 In prestito 27/08/2020
Mestrino G 853.92 GEN MES-28739 In prestito 02/09/2020
Abano Terme G 853.92 GEN ABT-95787 In prestito 11/08/2020
Legnaro G 853.92 GEN LEG-21223 In prestito 27/08/2020
Albignasego G 850 GEN ALB-29857 In prestito 01/09/2020
Merlara G 853.92 GEN MER-3211 In prestito 05/08/2020
Santa Giustina in Colle Bibl. Centrale N GEN SGC0-12640 In prestito 12/08/2020
Villafranca Padovana G 853.92 GEN VIL-24451 Su scaffale Novità locale 60gg
Campodarsego G 853 GEN CAM-33525 In prestito 03/08/2020
Correzzola G 853.92 GEN COR-12027 In prestito 01/09/2020
Trebaseleghe Bib. Centr. 853.92 GEN TRE0-32377 In prestito 19/08/2020
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.