In questa pagina trovi libri, video e audio adatti a ragazzi da 11 ai 15 anni.

Puoi raffinare la ricerca utilizzando il box che trovi in questa pagina

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Masini, Beatrice
× Nomi Clare, Cassandra

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Il guanto di rame
0 0 0
Libri Moderni

Black, Holly - Clare, Cassandra

Il guanto di rame / Holly Black, Cassandra Clare ; traduzione di Beatrice Masini

Milano : Oscar Mondadori, 2016

Oscar bestsellers

Abstract: Callum Hunt ha tredici anni, frequenta il secondo anno del Magisterium e dovrebbe essere morto. Perché prima di essere uccisa, sua madre ha lasciato una scritta incisa nel ghiaccio: "uccidete il bambino". Ma questo non è il peggiore dei suoi segreti. Callum sa di avere dentro di sé l'anima del Nemico, che si è impadronito di lui dopo il Massacro Gelido. E sospetta che suo padre voglia rubare l'Alkahest, il guanto di rame, unico oggetto magico in grado di salvare il mondo dalla malvagità assoluta. Quando decide di partire in cerca del padre, però, scopre di non essere solo. Con lui ci sono i suoi migliori amici: Aaron, timido e generoso, che ha appena scoperto di essere il Makar e possiede la potente magia del vuoto, Tamara, intelligente e piena di risorse, e Subbuglio, il giovane lupo del caos che non lo abbandona mai. Callum sa di non avere scelta. Se necessario, dovrà sacrificarsi.

L'anno di ferro
0 0 0
Libri Moderni

Black, Holly - Clare, Cassandra

L'anno di ferro / Holly Black, Cassandra Clare ; traduzione di Beatrice Masini

Milano : Oscar Mondadori, 2015

Oscar Bestsellers

Abstract: Quando raggiunge la grotta in cima al ghiacciaio, Alastair capisce subito che il Nemico l'ha preceduto. Sua moglie Sarah è stata uccisa, come gli altri maghi lì rifugiati. Solo il debole vagito di un neonato lo rincuora: suo figlio Callum, seminascosto accanto al cadavere della madre, è ancora vivo. Ma quando Alastair lo prende fra le braccia, le terribili parole incise nel ghiaccio da Sarah prima di morire lo fanno inorridire... Dodici anni dopo, quando Call viene ammesso al Magisterium, la prestigiosa accademia riservata ai ragazzi dotati di talento magico, suo padre è contrario: sin dalla più tenera età ha insegnato al figlio a diffidare della magia. E ora Rufus, il magister più anziano della scuola, lo ha ammesso all'Anno di Ferro, il primo del Magisterium. Call non può sottrarsi al suo destino. La magia scorre, in certe famiglie. Ma sul destino di Call incombe fin dalla nascita l'artiglio del Nemico.